Dopo il grande successo del primo capitolo, alcuni hanno comunicato un po’ di confusione con la parte psicografica del Target Avatar.

Sei tra quelli?

Ti darò una sintesi di strumenti semplici, efficaci e diretti per aumentare moltissimo le tue capacità di scelta.

Non sei tra quelli, perché ti sei perso il primo capitolo?

Vai subito a vederlo, perché è stato fondamentale per molte persone… se non lo fai… nessun problema: questo approfondimento tratta un tema a sé che può essere tranquillamente guardato per primo e che rientra nell’esperienza e nei bisogni di tutti noi.

Finora i sistemi di categorizzazione psicoemozionale delle persone ti venivano proposti come risorsa per incasellare le persone e capire come modificare il tuo comportamento in risposta al loro tipo.

Per cambiare te in loro funzione.

Ce ne sono di interessanti… ma attenzione!

Lo scopo di questo corso non è cambiare te in funzione del Target, ma selezionare quelli migliori per come tu sei adesso.

Per farlo dovrai comprendere alcune cose di te stesso e degli altri…

 

Quello che devi sapere sui Target e su te stesso per non perdere tempo ed evitare vicoli ciechi

 

  1. Hai personalità?
  2. Ti piace conoscere i dettagli?
  3. L’inefficienza altrui ti irrita?
  4. Sei attento alle ultime novità in ciò che ti interessa?
  5. Ami le sfide?
  6. Ti interessa l’opinione degli altri in una scelta?
  7. Ti interessano i like che ottieni sotto uno stato o una foto?
  8. Hai una vocazione o una passione?

La risposta a queste domande può cambiare molto il tipo di Target con cui puoi trovarti bene nel medio lungo periodo…

Scopri come…

Durante la prima parte del webinar ti guiderò passo passo nel comprendere alcune cose di te, di come sei adesso e ti mostrerò come capire già dal primo incontro superficiale se quella particolare donna rientra nel tuo Target Avatar.

Nella seconda parte del webinar… ti parlerò di come far girare i piatti migliori col minimo sforzo, basandomi su alcuni studi ed esperienze dei servizi internazionali di intelligence riguardo la gestione dei prigionieri difficili. In questa fase apprenderai come calibrare il tuo comportamento su quelle che già hanno passato il filtro iniziale.

Si tratterà quindi di esprimere diverse parti di te stesso, non di recitare ciò che non sei.

AiViA

Prima di conoscere Aivia, le pietre sono pietre e gli alberi sono alberi. Durante l’incontro con Aivia, le pietre sono parti di una cattedrale e gli alberi sono galeone dei pirati. Dopo l’incontro, le pietre sono finalmente pietre e gli alberi finalmente alberi. Cresciuto senza tv, divoratore di libri, vita e maestri, autodidatta ed eterno studente, Aivia è stato corteggiato a lungo con continue e numerose richieste di produrre materiale e di offrire consulenze. Quando le richieste sono diventate troppe per essere gestite o ignorate, ha messo un prezzo al suo tempo per poter fermare l’assedio e venire incontro a quanti avessero la decisione, il senso di proposito e di destino necessari a scegliere e sacrificare del denaro alla propria causa personale. Non è per tutti e non vuole piacere a tutti. Il desiderio che lo muove è diventare ancora più efficace, adatto e comprensibile per i pochi che risuonano con lui e ancor più alienato dagli altri.

47€
Aggiungi al Carrello
  • Durata: 2h 1min