PREDATOR CODEC

Aivia Demon ha spinto oltre 4 o 5 persone ad ottenere di più dalla vita, nel proprio teatro operativo, con le proprie vulnerabilità, punti di forza, opportunità.

Uomini e donne liberi di perseguire momenti da collezione, esperienze desiderate, differenti.

Un elemento limitato, estremamente privato e garantito sotto ogni punto di osservazione, sono state le sessioni di Personal Mastering.

Testate, sicure, prive di stress, esclusive ed apri occhi.

Ma, dopo tante esperienze di successo, come riuscire a far ottenere molto di più dalla vita?

È straordinario come Aivia Demon abbia creato qualcosa che ha più valore, per il genere umano, della scoperta della ruota, della stampa, dell’accensione del fuoco.

E questo EFFICACE sistema PREMIUM è il PREDATOR CODEC – CONTROLLO MISSIONE.

Dal tavolino della terrazza di Aivia Demon:

“Esiste una situazione in cui i maschi sono tutti in pace. Tutti hanno 5 modelle di Victoria’s Secret e fanno soldi facendo quello che amano, inoltre sono liberi di perseguitare i propri scopi e soddisfare pienamente le proprie necessità.

Questa situazione non si è mai verificata nel mondo.

Esiste all’estremo opposto una situazione in cui i maschi si fanno la guerra aperta e totale con mazze, bombe e carri armati.

Da quando si è visto che la bomba atomica domina, questo è un problema che si cerca possibilmente di schivare, denocciolare.

Tutto ciò che si situa nel continuum tra l’illusione di pace e la guerra totale, è Special Operations.

Operazioni Speciali.

Ovviamente se sei un civile non sto parlando di tattiche e strategie non convenzionali in armi, sto parlando della guerra fredda oggettiva in cui vivi ogni giorno, negoziando la tua posizione tra i maschi, agli occhi delle donne, nell’accesso alle risorse, nella ricerca di uno stile di vita migliore per te, di una posizione meno stressante, sviluppando il tuo game in senso generale.

Esiste un solo game nella vita, e questo è il survival.

Che poi si fa competizione, che si fa prosperità.

PROBLEMA SOLUZIONE

Molte persone sono brave ad immaginare, alcune a ragionare, altre ad agire. Poche a decidere.

Pochi sono bravi al contempo nell’immaginare l’endgame, ragionare sulla big picture ed agire passo dopo passo nei dettagli tattici, dopo aver operato decisioni nette, rapide e risolute.

Soprattutto, puoi prenderti tempo per la strategia, puoi fermarti a ragionare con qualcuno ma, quando stai agendo, hai bisogno di aver già sviluppato in precedenza il tuo Istinto Tattico, il Tactical Instinct.

Hai necessità di agire velocemente, senza fermarti a pensare sul field, sul campo.

È difficile, per pochi, agire sul campo secondo un disegno più grande ed avanzando recisamente nelle proprie strategie.

Ma, quando lo fai, un giorno guardi in alto e vedi che ci sei.

Tu, non tutto il genere umano.

Per questo il PREDATOR CODEC ha più valore della ruota.

Perché non vale per tutti: è un ingiusto vantaggio operativo, è Senza Prezzo.

Immagina di tornare indietro nel tempo con l’esperienza che hai adesso.

Quanti sbagli avresti potuto evitare ma soprattutto quanti attimi di vita avresti vissuto, quante opportunità avresti colto, quanto tempo e denaro avresti risparmiato.

Nella vita abbiamo sentito tutti la frase “se solo potessi tornare indietro con la testa di adesso”.

Ed è qui che entra in gioco il PREDATOR CODEC.

Perché parliamo di UN CONTROLLO MISSIONE e di una direzione da parte di qualcuno che conosce il game della vita perché lo vive, qualcuno che sa come avanzare la tua strategia, come identificarla, perché buttarla ai maiali se non serve.

Qualcuno che possa darti indicazioni rapide, precise e direzione esclusiva sul campo.

INNOVAZIONE

Come forse sai, offro – malvolentieri – le Personal Mastering che hanno rivoluzionato in meglio la vita di diverse persone, ma hanno 7 + 1 punti deboli:

  1. Uno deve prendere appuntamento giorni, a volte settimane prima e già sapere con molto anticipo che quel giorno sarà libero e nel mood giusto.
  2. Alcune volte ho spazio per un appuntamento solo a distanza di settimane da quando un cliente lo acquista.
  3. Uno deve stare a sentire un paio d’ore tutte di fila e poi è lasciato a sé.
  4. È lasciato a sé con quello che ricorda, che ha capito, ecc.
  5. Se alcuni, pochi, hanno la disciplina per arrivare alla sessione successiva avendo fatto “i compiti a casa”, molti invece sono quelli che si perdono nella quotidianità e non svolgono gli esercizi e le esperienze indicate durante la sessione. Soldi buttati.
  6. Sebbene la prima sessione di intake sia conoscitiva e serva a delineare possibilità ed iniziare a vedere insieme la big picture, per poi svolgere e sviluppare il piano operativo nelle sessioni seguenti, la pratica ha mostrato che molti acquistano un Personal Mastering quando vogliono chiedere qualcosa, in una singola sessione.
  7. Pochi sono quelli che riescono ad essere se stessi e non sentirsi giudicati o valutati, mentre stanno di fronte ad una telecamera a raccontarsi, per alcune persone questo porta ai due estremi dell’autocritica in cerca di assoluzione ed incoraggiamento, o della boriosa dimostrazione di sé, per sentirsi apprezzati e riconosciuti. Non il massimo dell’efficacia operativa.

Inoltre, dal mio POV…

  1. Personalmente faccio molta fatica a dare degli appuntamenti fissi: non ho idea di cosa succederà quel giorno; sono molto impegnato ed inoltre sto seguendo business che mi richiedono fuori casa di frequente, il che può essere un vantaggio o uno svantaggio. Per gli appuntamenti prefissati davanti al computer è un probabile svantaggio.

 

Così nasce un micidiale, rivoluzionario sistema per operare sul campo, nel tuo ambiente, in tempo reale e senza appuntamenti fissi:

PREDATOR CODEC

SERVIZIO E PREZZO

Un contatto mensile e costante via Telegram con audio, video, messaggi, D&R, test, ideazione strategica, supporto operativo, ragionamento cinico congiunto, scelta dei giochi in cui cimentarsi o da evitare.

Durante il tuo addestramento ed allenamento per essere e rimanere un asset e non una inutile, volgare passività, inizierai a portare a termine missioni di training e missioni finalizzate.

Attenzione:

PREDATOR CODEC NON è un servizio

Il mio ruolo è quello di controllare che tu sia un asset, che tu serva a qualcosa, che tu sia e ti mantenga operativo, oggi per me, domani per essere schierato in campo da te stesso o da chi ti paga, manda, comanda e controlla.

Con alcune sicure eccezioni, dato che non so chi sia tu che stai leggendo, magari sei un principe, in generale ho disprezzo per come sei adesso, guardo dall’alto in basso quanto sei disfunzionale e quanta componente causale abbiano le situazioni della tua vita che chiami sfighe.

Ne godo come chiunque altro, a differenza loro te lo sorrido, compiaciuto, in faccia.

Non preoccuparti per il mio sdegno, so che sei bravo o brava in qualcosa, altrimenti non potresti pagarmi.

Spesso questi qualcosa sono gli aspetti tecnici del tuo lavoro, ma quando si tratta di senso operativo, strategia di vita, decision making, raccolta ed analisi delle informazioni per operare, istinto tattico e in senso più ampio il game stesso della vita, sei imbarazzante, una liability.

Non un asset.

C’è molta stupidità in questo ed anche una discreta dose di ignoranza.

Dopo alcuni mesi di lucidità operativa realizzerai la profonda stupidità e l’ignoranza imbarazzante delle altre persone in genere, per cui, se ora ti sembra stia esagerando, questo è una prova della tua umiliante ignoranza.

Quello che è in vendita (LIMITATA A 5 POSTI PER MESE) qui non sono dei consigli, non sono delle informazioni, non è assolutamente motivazione.

Ognuno dei clienti del PREDATOR CODEC ha già, una motivazione da fermare il cuore quando traguarda i suoi sogni.

Altrimenti chi glielo fa fare.

È un impegno duro, piacevole e ricco di soddisfazioni, euforizzante per i risultati misurabili, ma un impegno.

Quello che è in vendita non sono le mie credenziali, o la mia reputazione, quella nel settore è chiara ed è il motivo per cui stai leggendo, non qualcosa di cui ti debba convincere o che ti debba vendere.

Non è un servizio, come ho scritto, e nemmeno la mia esperienza.

Che può essere diversa dalla tua ed incompatibile.

Non lo è il mio tempo, dato che parlo di scatti da 30 giorni per definire un prodotto acquistabile, ma non è un concetto di euro per ore.

Non sono nemmeno i risultati.

Nelle Personal Mastering, come probabilmente sai, garantisco il risultato, dopo averlo negoziato assieme ed eventualmente accettato o modificato di comune accordo. Ma questo è un altro caso.

Quello che vendiamo in questa pagina con il PREDATOR CODEC è

Il controllo su quello che fai, come lo fai, perché lo fai, chi te lo fa fare, dove lo fai.

La certezza che sia migliorabile, la sicurezza di poterlo migliorare insieme.

Migliorare nel senso di avanzare la tua strategia quando muovi, di farlo in modo lucido, deciso, di farlo in modo efficace dal punto di vista dell’azione.

In poche parole, la tua felicità e soddisfazione.

C’è un momento in cui ti senti molto felice, realizzi che non avresti avuto quel momento senza il PREDATOR CODEC e in quel momento sai cosa stai comprando.

CONDIZIONI PER ESSERE DOTATI DI PREDATOR CODEC

Essendoci soltanto 5 posti disponibili ogni 30 giorni, nella primissima fase chiunque abbia i 500 euro del pacchetto e mostri la decisione necessaria ad acquistare, è dentro fino al raggiungimento dei 5 posti.

Al salire delle richieste – prevedibile dopo gli eventuali feedback dei primi ad avventarsi sul pacchetto – ecco cosa NON succederà:

Non prenderò 10 persone anziché 5 nei 30 giorni, non posso stare dietro a così tanti cioccapiatti.

Non raddoppierò il costo del pacchetto. Non al semplice salire della domanda.

Quello che succederà è che dovrai combattere per guadagnarti il posto su 5 o mantenerlo.

Potresti trovarti il denaro restituito e il tuo posto dato ad un altro, se non vuoi migliorare.

Per poter acquistare il pacchetto, una volta superata la quantità disponibile, ci sarà un form da compilare con le tue ragioni, ciò che ti morde la notte, ciò che ti spinge avanti di giorno.

Se mi conquisterai, se ti saprai vendere come potenziale asset, avrai la possibilità di ricevere il link per comprare il pacchetto.

Nel caso siano già in corso altri 5 PREDATOR CODEC, nessun problema: avrai tempo da panchinaro riservista per prepararti.

Da riservista ti darò dei compiti da portare a termine e dei risultati da portare, dei test da passare dopo esserti preparato e, quando sarà il tuo momento di indossare il PREDATOR CODEC, partirai in vantaggio.

Un vantaggio che, assieme alla tua decisione e voglia di mostrare di che stoffa sei, potrebbe farti tenere il posto per tutto il mese, invece di subire il rimborso e di vedertelo soffiato da un altro.

Chiaramente, dovessi avere un problema personale o una contingenza, potrai mettere il PREDATOR CODEC in II e riprendere quando sei operativo, senza perdere il posto che hai conquistato con fatica.

 

Se le Personal Mastering costano 300 € l’ora – per quanto spesso le faccia durare di più – con solo 200 euro in aggiunta hai 30 giorni di

  • Attività che ti piacerà compiere e completare
  • La sensazione di essere mandato a caccia del tesoro o all’inseguimento di qualcosa
  • Nuove ed interessanti cose da fare
  • Sorprese
  • Compiti a casa
  • Calci nel culo

Con solo 200 euro di aggiunta, invece di stare a vedere me nel muso seduti in cam, hai un sacco di SENSAZIONI POSITIVE:

  • Ego carezzato dal diavolo ogni volta che mi congratulo con te per un tuo traguardo in cui non mi hai deluso o sdegnato.
  • Riconoscimento: se ti fa piacere metteremo i tuoi successi e le tue lotte nella newsletter speciale ed esclusiva riservata a chi è dotato di PREDATOR CODEC.
  • Opportunità di metterti in mostra ed anche insegnare, se mi mandi qualcosa e sei d’accordo per mandarlo agli altri come esempio.
  • Lo status di animale domestico del Controllo Missione, che è una sensazione di coccola e sicurezza.
  • Accettazione: non vieni schernito quando ne fai una giusta, il che è sorprendente, puoi arrivare a ricevere feedback rari e speciali come “Wow”; “Eccellente”.
  • Accettazione dai peer, quando condividi qualcosa come esempio in un contesto di incoraggiamento, riconoscimento ed in generale un ambiente supportivo e creativo.
  • La sensazione di essere un insider e superiore ad altre persone. In alcuni contesti essere un mio cliente è uno status symbol e, se la vita non ti ha mai dato nessuna importanza, ricevere un trattamento preferenziale può darti quella sicumera, quella boria, quella sensazione di conoscere segreti, quella pienezza di te che possono contribuire a farti sentire qualcuno.
  • Amicizia, ecco cosa puoi finire per provare quando e se ti trovi a condividere delle operazioni con degli altri asset, ognuno con le sue missioni, ma eventualmente in seno ad un’operazione comune su più vasta scala. E chi non vuole l’amicizia? Chi odia il PREDATOR CODEC odia l’amicizia, non vuole che tu abbia amici. Odia la tua libertà, di scegliere se averne, non averne o di chi essere amico.
  • Sicurezza, la sensazione di protezione verso minacce sconosciute e micidiali.
  • Ottimismo, la sensazione di avere un oggetto, il PREDATOR CODEC, che ti protegge e che fa vincere il tuo gruppo non importa contro cosa.
  • La sensazione di attaccamento mammifero, ad una persona che nonostante non consideri nessuno e non risponda al telefono, a te risponde e gli importa di te.
  • L’anticipazione, qualcosa a cui guardare avanti con auspicio, aspettazione e desiderio.
  • L’imprevedibilità, il Cliffhanger “con cosa salterà fuori adesso? E adesso cosa succede?”
  • La sensazione di volerne ancora, che è una bella sensazione quando puoi.
  • La sensazione di ascensione, di miglioramento misurabile, di fare centro dopo aver sudato.
  • La sensazione di gloria, ch’è maggior dopo il periglio.

 

Tutte queste SENSAZIONI POSITIVE, come immagini le vogliono anche le altre persone.

Un altro le sta già comprando.

Dopotutto, prima di essere prosperità, la vita è competizione, oltre che sopravvivenza di base.

È difficile ottenere un PREDATOR CODEC: c’è un’alta domanda (ma per ora non alzo il prezzo), presto ci sarà una LISTA DI ATTESA con il form da compilare per essere selezionati.

Se non sei abbastanza rapido e deciso nell’azione, tanto da entrare prima delle selezioni, potrai cercare di lottare per guadagnarti il tuo posto in quella faticosa maniera.

In Bocca al Lupo.”

AiViA

Prima di conoscere Aivia, le pietre sono pietre e gli alberi sono alberi. Durante l’incontro con Aivia, le pietre sono parti di una cattedrale e gli alberi sono galeone dei pirati. Dopo l’incontro, le pietre sono finalmente pietre e gli alberi finalmente alberi. Cresciuto senza tv, divoratore di libri, vita e maestri, autodidatta ed eterno studente, Aivia è stato corteggiato a lungo con continue e numerose richieste di produrre materiale e di offrire consulenze. Quando le richieste sono diventate troppe per essere gestite o ignorate, ha messo un prezzo al suo tempo per poter fermare l’assedio e venire incontro a quanti avessero la decisione, il senso di proposito e di destino necessari a scegliere e sacrificare del denaro alla propria causa personale. Non è per tutti e non vuole piacere a tutti. Il desiderio che lo muove è diventare ancora più efficace, adatto e comprensibile per i pochi che risuonano con lui e ancor più alienato dagli altri.

500€